about-us

ABOUT US

SeedUp S.p.A. è un “acceleratore di idee” che opera per favorire lo sviluppo di progetti imprenditoriali.

La società è stata fondata nel 2015 da giovani imprenditori, professionisti universitari e società operanti nel settore della consulenza finanziaria. L’insieme delle esperienze maturate, del network e della professionalità dei soci, rende SeedUp il miglior socio e partner che un giovane imprenditore possa desiderare al suo fianco.
La società, attraverso il programma di accelerazione, offre l’assistenza per affrontare in modo professionale tutte le incombenze organizzative, operative e strategiche che si possono manifestare in una startup; inoltre rappresenta un’opportunità per entrare in maniera veloce e competitiva nel mercato di riferimento.

services

SERVICES

Immissione immediata dei capitali necessari al sostentamento iniziale del progetto.

Interazione privilegiata con imprenditori e professionisti del settore di riferimento per la più idonea definizione dell’idea progettuale.

Assistenza qualificata per la realizzazione del business plan e di tutti i documenti necessari per una efficace presentazione del progetto ad investitori e partner.

Ricerca ed individuazione delle più idonee risorse finanziarie necessarie per lo sviluppo del business.

Servizi di mentoring volti alla valutazione nonché fattibilità della business idea e del business model. Durante questa fase, si assiste l’imprenditore a migliorare ove possibile l’idea progettuale.

Servizi di portfolio: attività di networking intesa come link sia al mondo accademico che a quello economico e finanziario; ricerca di personale qualificato utile alla crescita del progetto; implementazione della struttura organizzativa societaria; assistenza per la partecipazione a bandi e gare; ricerca di fonti finanziarie.

team

TEAM

RENATO ESPOSITO

RENATO ESPOSITO

Presidente
GIUSEPPE LETTIERI

GIUSEPPE LETTIERI

Direttore Generale
ALBERTO CELENTANO

ALBERTO CELENTANO

CEO
ANGELO BRUSCINO

ANGELO BRUSCINO

Consigliere
CIRO CIACCIO

CIRO CIACCIO

CONSIGLIERE
LUCA SPOLDI

LUCA SPOLDI

Presidente Comitato Tecnico Scientifico
SALVATORE TORSI

SALVATORE TORSI

Comitato Tecnico Scientifico
AGOSTINO LA RANA

AGOSTINO LA RANA

Comitato Tecnico Scientifico
CARMINE TAVANO

CARMINE TAVANO

Comitato Tecnico Scientifico
RENATO ESPOSITO

RENATO ESPOSITO

Presidente
GIUSEPPE LETTIERI

GIUSEPPE LETTIERI

Direttore Generale
ALBERTO CELENTANO

ALBERTO CELENTANO

CEO
ANGELO BRUSCINO

ANGELO BRUSCINO

Consigliere
CIRO CIACCIO

CIRO CIACCIO

CONSIGLIERE
LUCA SPOLDI

LUCA SPOLDI

Presidente Comitato Tecnico Scientifico
SALVATORE TORSI

SALVATORE TORSI

Comitato Tecnico Scientifico
AGOSTINO LA RANA

AGOSTINO LA RANA

Comitato Tecnico Scientifico
CARMINE TAVANO

CARMINE TAVANO

Comitato Tecnico Scientifico
partners

PARTNERS

Ambiente S.p.A.
Atitech
B.Energy
Noesi Evolution
Meridie Investimenti
Cantina Isola di Capri
Shake Up

raccontaci-la-tua-idea

Aiuta le tue idee a crescere!

raccontaci la tua idea

primo-piano

NEWS

Seed capital, una fine anno scoppiettante

innogest digital magics whitfounders

Fine anno scoppiettante per il settore del “seed capital” italiano, all’interno del quale opera SeedUp Spa. Con una nota il business incubator Digital Magics, quotato sul mercato Aim Italia, ha annunciato di aver sottoscritto un accordo industriale con Innogest, tra i principali fondi italiani di venture capital, specializzato in investimenti “early stage” guidato da Claudio Giuliano, e con gli altri soci di Withfounders.

Digital Magics al 35% di Withfounders

Withfounders è un acceleratore seed fondato nel 2013, insieme a cinque business angel e imprenditori seriali italiani, da Giulio Valiante (già coinvolto con successo in operazioni quali Buongiorno-Vitaminic, SaldiPrivati, Jobrapido, Glamoo e Volagratis). In base all’accordo, Digital Magics diventa il primo socio di Withfounders, con una quota del 35% del capitale della società.

Cresce di conseguenza il valore del portfolio delle partecipate di Digital Magics, che si arricchisce indirettamente delle 13 startup in cui Withfounders ha già co-investito (insieme a società di venture capital e business angel) e che hanno registrato nel 2015 un fatturato aggregato superiore ai 15 milioni di euro. L’accordo consolida e accelera ulteriormente il rapporto di collaborazione, già esistente, fra Digital Magics e Innogest, potenziando le attività di finanziamento e di sviluppo delle startup innovative del business incubator.

Aumento per Innogest e Withfounders

L’intesa prevede infatti che all’assemblea degli azionisti di Digital Magics (in calendario il 31 gennaio 2017) deliberi in merito ad un aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione, il cui prezzo sarà proposto pari a 4,035 euro per azione (pari alla media delle quotazioni nei sei mesi precedenti l’annuncio) riservato a Innogest e ai soci di Withfounders, da sottoscriversi in parte in natura con il conferimento del 35% di Withfounders (per massimi 1.050.000 euro di cui il 28,8% da parte di Innogest) e in parte in denaro (per massimi 607.640 euro, di cui 500.000 da parte di Innogest).

Post aumento la partecipazione di Innogest in Digital Magics risulterà pari al 6,33%. Il Cda proporrà infine l’emissione di warrant da assegnare gratuitamente ad azionisti e investitori di Digital Magics, con prezzo di esercizio a premio rispetto al prezzo di mercato del titolo e periodi di esercizio tendenzialmente pari a 6 anni.

Il 2017 di SeedUp

Tanta carne al fuoco, dunque, per ulteriormente rafforzare l’ecosistema italiano delle startup in cui anche SeedUp vuole ritagliarsi un ruolo sempre più consistente. Anche per questo nonostante l’incombenza delle festività natalizie in SeedUp ferve l’attività di esame delle business idea sottoposteci dagli startupper italiani. Se avete anche voi un’idea di business che necessita delle nostre competenze e relazioni per poter decollare, provate a parlarcene, inviandoci una prima descrizione della stessa attraverso il modulo che trovate nella pagina “raccontaci la tua idea”. Vi aspettiamo, e auguri di Buon Natale e proficuo 2017.

SeedUp entra in Italia Startup

italia start up

Italia Startup, associazione no profit presieduta da Marco Bicocchi Pichi che si propone di far crescere gli investimenti nell’ecosistema delle startup italiane, ha dato negli scorsi giorni il suo benvenuto a SeedUp Spa, entrata insieme a tre importanti società quali AddValue, Cisco e Vidiemme consulting oltre che all’abilitatore Gva – Good ventures advisory a far parte degli ormai oltre 1.800 associati di Italia Startup.

In Italia Startup 37 acceleratori e incubatori

Con SeedUp, in particolare, salgono a 37 gli acceleratori e incubatori operanti su tutto il territorio nazionale aderenti all’associazione nata quattro anni or sono e divenuta un interlocutore centrale dell’ecosistema tricolore delle startup rispetto al mondo delle istituzioni e delle imprese, nazionali e internazionali.

SeedUp condivide pienamente la filosofia di Italia Startup di  favorire l’incontro tra realtà imprenditoriali emergenti e consolidate, in una logica di seed corporate venture capital ed open innovation che può consentire, come ha ricordato lo stesso Marco Bicocchi Pichi, di “valorizzare le numerose eccellenze italiane diffuse su tutto il territorio nazionale” e di “mantenere attivo il dialogo con le Istituzioni sui temi di natura economica, fiscale e normativa di interesse per l’ecosistema dell’innovazione italiana”.

Mission condivisa: valorizzare le eccellenze italiane

Siamo del resto convinti che solo unendo gli sforzi, confrontandosi tra startupper, intermediari, freelance e istituzioni, trovando occasioni di condivisione e circolazione di idee e progetti, sarà possibile far salire gli investimenti nel settore dai circa 100 milioni di euro l’anno ad oltre un miliardo nell’arco dei prossimi 3-4 anni.

Numeri ancora lontani da quelli di mercati più consolidati come quello britannico o quello tedesco, ma che mostrano da mesi un costante progresso, tanto più importante in quanto solo investendo sui suoi talenti l’Italia potrà ritrovare un ruolo di motore di sviluppo a livello nazionale e internazionale che da troppi anni sembra aver dimenticao.

Se volete accelerare, raccontateci la vostra idea

L’invito per tutti gli startupper è dunque sempre lo stesso: se avete idee di business e volete confrontarvi con noi, per cercare di accelerare in modo competitivo il vostro ingresso sui mercati di riferimento, non esitate a sottoporci la vostra proposta, contattandoci tramite l’apposita sezione del nostro sito o attraverso i social media su cui SeedUp è presente, da Facebook a Twitter, da LinkedIn a Instagram.

Contest “Dall’idea all’impresa”: vince il progetto CCO – Cover Conduzione Ossea

seedup contest finale - i vincitori

Si è svolta giovedì 30 giugno 2016, presso la Banca di Credito Cooperativo di Napoli in via Cervantes, a Napoli, la finale del contest SeedUpDall’idea all’impresa“, che ha premiato il miglior progetto imprenditoriale con un seed del valore complessivo di 30mila euro. Tra gli oltre 50 team che hanno partecipato al progetto, otto sono quelli arrivati in finale: Mio Garage, Whojoins, CCO, Touring con me e go, BeCreatives, ShokingT, Arredo Shop 3D e Betrivius.

A D’Angelo e Carfora 30 mila euro di seed

Ad ottenere i 30mila euro di seed, due giovanissimi laureandi in medicina: Lorenzo D’Angelo e Vincenzo Carfora grazie al loro CCO – Cover Conduzione Ossea, un progetto innovativo che può essere lanciato in tempi brevi sul mercato, ma che ricopre anche un profilo socialmente utile. L’idea è stata pensata infatti per i soggetti ipoacusici, che in Italia sono circa 3 milioni di persone, con lo scopo di migliorare le conversazioni telefoniche tramite rete mobile, grazie al trasmettitore a conduzione ossea inserito all’interno della cover per lo smartphone.

Una cover per migliorare l’ascolto degli ipoacusici

La cover – hanno spiegato D’angelo e Carfora – oltre a proteggere il telefono dagli urti presenterà al suo interno un trasmettitore a conduzione ossea che poggiato semplicemente sulle ossa facciali (principalmente sull’osso zigomatico) assicurerà un ascolto chiaro durante la telefonata”. La  giuria, formata da esperti, docenti universitari, investitori e componenti del Cda di SeedUp, ha avuto l’arduo compito di scegliere un solo progetto, tra tanti validissimi.

SeedUp, un impegno di accompagnamento

Tanti i curiosi e i supporter dei finalisti che hanno partecipato al contest organizzato da SeedUp Spa con la collaborazione di Bcc Napoli e che si è sviluppato in tre fasi. I team, dopo aver illustrato in poco più di cinque minuiti il proprio progetto, hanno risposto alle domande non solo della giuria, ma anche degli esperti e investitori presenti. “Il nostro impegno – ha spiegato l’amministratore delegato di SeedUp, Alberto Celentanoè di accompagnamento. Investendo un piccolo capitale iniziale, fungiamo da acceleratore per i giovani imprenditori, offrendo loro servizi, assistenza, tutoraggio e mettendo a disposizione la nostra rete di contatti e di competenze sviluppate nel corso delle nostre rispettive esperienze”.

Una giuria esperta ha valutato i progetti finalisti

A guidare il gruppo di esperti incaricati della valutazione dei progetti finalisti, Amedeo Manzo (Presidente BCC di Napoli), Paolo Stampacchia (Docente di Economia e gestione delle imprese presso l’Università Federico II), Gennaro Tesone (Manager area Sud Digital Magics Spa) e Amedeo Giurazza (amministratore delegato Vertis Sgr Spa). Presenti, tra gli altri, oltre ai rappresentanti della comunità accademica, anche esponenti del venture capital italiano, ed esperti del settore, con esperienze nella valutazione di idee imprenditoriali e business plan: Giuseppe Lettieri (Meridie Spa), Antonio Prigiobbo (NaStartup), Marco Valerio Izzo e Gianluca Marino (Volano), Davide Falco (Banca Sella), Lucio Pessolano Filos (Studio Ansaldi).

SeedUp: importante supportare le startup

Un pomeriggio decisamente interessante che ha consentito anche a SeedUp di ricordare, in modo concreto, quale sia la propria mission: quella di supportare, nel loro percorso iniziale, i ragazzi che per la prima volta si affacciano al mondo dell’imprenditoria e offrire l’assistenza necessaria per superare tutte le incombenze organizzative e strategiche che una startup si trova ad affrontare. Per tutti coloro che non hanno potuto essere presenti, vi proponiamo di seguito una gallery dei momenti salienti della giornata, nelle foto scattate da Mariangela Barberisi.

BecreativesTouring con me and goArredoShop3DShockingTBetriviusCCO Cover Conduzione OsseaMiogarageWhojoins

contacts

CONTACTS

"Consenso al trattamento dei dati (art. 13 del D. Lgs. 196/2003)"

Viale Gramsci, 17/b – 80122 Napoli

info@seedup.com

follow-us

FOLLOW US